Home

Navigazione principale
Modelli
911
Panamera
Porsche - 911 R - Purezza assoluta.

911 R

Purezza assoluta.

Dati tecnici

Porsche 911 R - Dati tecnici
Passo: 2.457 mm
Lunghezza: 4.532 mm Altezza: 1.276 mm
  Manuale
Potenza (DIN) 368 kW (500 CV) a 8.250 giri/min
Accelerazione 0-100 km/h 3,8 s
Velocità massima 323 km/h
Consumi/Emissioni* Ciclo combinato l/100 km 13,3
Emissioni di CO2 (ciclo combinato in g/km**) 308
Emissioni di CO2 derivanti dalla messa a disposizione di carburanti in g/km 67
Categoria di efficienza energetica G
Prezzo CHF 231.200,00 IVA inclusa

Caratteristiche principali

Porsche - 911 R: Una 911 in forma pura.

911 R:

Una 911 in forma pura.

Porsche - 911 R: Una 911 in forma pura.

911 R:

Una 911 in forma pura.

Non sono una semplice vettura sportiva. Sono molto di più: sono il modello R che fa la differenza. Sono la 911 che ti toglierà il sonno. Sono il motivo per cui, anche dopo una dura settimana di lavoro, la domenica ti alzerai alle 6 del mattino. Sono il ricordo dell’infanzia perduta. Profumo di benzina, asfalto e circuito. Una vettura sportiva autentica. Una 911 in forma pura. Sono tornata: in una serie limitata a solo 991 esemplari.

Ho il fascino di un orologio analogico. Sono sincera e diretta. Una purista ineguagliabile. Con il pilota al centro. Sono un orgoglioso simbolo della cultura dell'auto sportiva.

Sono la nuova 911 R.

Porsche - Design: Old School. New Thrill.

Design:

Old School. New Thrill.

Porsche - Design: Old School. New Thrill.

Design:

Old School. New Thrill.

Un tributo. Una rinascita. Un sogno d'infanzia. Una 911 direttamente da Flacht. La nuova 911 R è tutto questo insieme. Design e carrozzeria sono ispirati a quelli della 911 GT3. Tuttavia, la 911 R rinuncia all’alettone fisso a favore dello spoiler estraibile. Inoltre la parte posteriore della 911 R è più larga di 44 mm rispetto alla 911 Carrera. Questo la rende ancora più incollata alla strada e intensifica i classici punti di forza della 911: bassa, larga e piatta.

Elementi distintivi: il design essenziale della griglia della presa dell’aria del motore, con lo storico logo 911 R. Subito al di sotto: i terminali di scarico centrali, verniciati in nero, che generano l’inconfondibile sound di un motore aspirato purosangue.

Riferimento storico: le due strisce che si estendono per l'intera lunghezza della vettura. Eleganza da Motorsport, se può esistere un concetto del genere.

Porsche - Performance:  Quando le lacrime di gioia scorrono in orizzontale.

Performance:

Quando le lacrime di gioia scorrono in orizzontale.

Porsche - Performance:  Quando le lacrime di gioia scorrono in orizzontale.

Performance:

Quando le lacrime di gioia scorrono in orizzontale.

Nel cuore della parte posteriore della nuova 911 R si nasconde l'importante motore aspirato boxer a 6 cilindri. Questo propulsore pensato per raggiungere elevati regimi di rotazione, arriva fino a 8.500 giri/min. La sua cilindrata di 4 litri sviluppa 368 kW (500 CV), pari a una potenza per litro di 92 kW (125 CV). La coppia massima è 460 Nm a 6.250 giri/min.

Con innesti particolarmente ridotti del cambio manuale sportivo GT a 6 marce, la 911 R accelera in soli 3,8 s da 0 a 100 km/h, ammesso che siate lesti a usare la leva del cambio. La sua velocità massima raggiunge in 6a marcia i 323 km/h.

Una tale erogazione di potenza è possibile solo con un rapporto peso/potenza ridotto. Nella nuova 911 R questo rapporto è di soli 2,7 kg/CV.

Porsche - Forma pura: Dolori muscolari. Dalla guida.

Forma pura:

Dolori muscolari. Dalla guida.

Porsche - Forma pura: Dolori muscolari. Dalla guida.

Forma pura:

Dolori muscolari. Dalla guida.

Premere la frizione, dare gas. Rilasciare la frizione. Fino a questo punto, il vostro istruttore di guida non avrebbe alcun problema seguendovi. Dopo, vi renderete subito conto, che l’istruttore non avrebbe la minima idea di come continuare. Breve lezione sulla trasmissione della nuova 911 R: cambio manuale a 6 marce orientato alla performance, una scarica di adrenalina ad ogni cambio marcia. Il vostro lavoro: manuale e gioco di gambe. Gli innesti marcia? Estremamente brevi. Ogni cambio marcia? Estremamente preciso.

Una cosa è certa: con il cambio Porsche manuale, guiderete come ai vecchi tempi, con la sensazione di guidare una vera sportiva GT. Con la funzione di doppietta non potrete concedervi pause. E il sound vi risuonerà nelle orecchie. Ad ogni marcia.

Porsche - Struttura leggera: L'eredità va onorata.

Struttura leggera:

L'eredità va onorata.

Porsche - Struttura leggera: L'eredità va onorata.

Struttura leggera:

L'eredità va onorata.

La struttura leggera in Porsche ha una tradizione, che prosegue con coerenza anche nella 911 R. Il cofano anteriore e i parafanghi sono realizzati in materiale sintetico rinforzato con fibra di carbonio, il tetto è in magnesio, mentre lunotto posteriore e cristalli laterali posteriori sono realizzati in policarbonato. All’interno sono stati eliminati il climatizzatore automatico e il sistema Infotainment che, tuttavia, sono disponibili su richiesta senza sovrapprezzo. Anche i sedili posteriori sono stati eliminati. Pannelli porta con struttura leggera dotati di lacci di apertura e di elementi fonoassorbenti ridotti, nonché la batteria agli ioni di litio particolarmente leggera, disponibile come optional, contribuiscono alla riduzione di peso.

Ciò consente di ottenere un peso totale della vettura di soli 1.370 kg, aumentando la dinamica e il piacere di guida.

Porsche - Dinamica di marcia: Una struttura al top ribassata.

Dinamica di marcia:

Una struttura al top ribassata.

Porsche - Dinamica di marcia: Una struttura al top ribassata.

Dinamica di marcia:

Una struttura al top ribassata.

Il telaio della nuova 911 R è ripreso dalla 911 GT3 ed è estremamente sportivo anche nell’uso quotidiano. L’assetto è molto diretto e la vettura è ribassata come la 911 GT3. Tutti i sistemi di regolazione sono stati inoltre adattati al cambio manuale.

Ad esempio l’asse posteriore sterzante, specificamente adattato alla nuova 911 R, dirige le ruote posteriori nella direzione opposta rispetto alle ruote anteriori , alle basse velocità. Questo aumenta l'agilità, in particolare nelle curve strette. Durante manovre ad alta velocità, il sistema sterza le ruote posteriori nella stessa direzione delle ruote anteriori. Questo aumenta la stabilità, soprattutto a velocità elevate.

Microsito interattivo

Porsche 911 R - Microsito interattivo

Forma pura.
911 R.

È il ricordo dell’infanzia perduta. Profuma di benzina, asfalto e circuito. Racconta di corse storiche, di vittorie e record, motori aspirati e cambi manuali, possiede le strisce rosse e il marchio Porsche impresso sulla sua fiancata.

La Porsche 911 R venne sviluppata nel 1967 per l’impiego nelle corse. Ora è tornata, in una serie limitata di soli 991 esemplari.

Accompagnate nel Web special due appassionati Porsche, formati dal pilota professionista Patrick Long, al fine di raggiungere il controllo completo della vettura. Il loro obiettivo: percorrere una tappa dello storico Tour de France Automobile del 1969.

Avvia Speciale Web

Colori & Ruote

Personalizzazione & Servizi

Porsche - Exclusive
Exclusive
Porsche - Tequipment
Tequipment
Porsche - Service
Service
Porsche - Porsche Driver's Selection
Porsche Driver's Selection